Quando andare sul Mar Rosso

Pin It

Prenota un hotel sul Mar Rosso

Quando andare sul Mar Rosso

La regione del Mar Rosso e del Sinai è una destinazione molto ambita tutto l’anno, grazie alla presenza costante del sole. Le temperature diurne variano da 20°C o poco più in gennaio fino a 37°C nei mesi estivi.

Anche quando il clima è molro caldo, si tratta però di un caldo secco, temperato da una leggera e piacevole brezza che spira costantemente dal Mar Rosso. Le precipitazioni piovose sono estremamente rare e sono generalmente limitate ai mesi di gennaio e febbraio.

Documenti per il Mar Rosso

Per entrare in Egitto sono necessari il passaporto in corso di validità e generalmente anche il visto di ingresso, che può essere richiesto con anticipo nel proprio paese di residenza o acquistato per una modica cifra direttamente nell’aeroporto di destinazione.

Il visto non è necessario per la permanenza nelle località del Sinai meridionale. A chi visita il Golfo di Aquaba o il Monastero di Santa Caterina arrivando via terra da un altro paese, viene rilasciato un permesso di soggiorno valido 14 giorni in sostituzione del visto.

Clima del Mar Rosso

Il clima del Mar Rosso è prevalentemente desertico, ma le escursioni termiche tipiche delle are desertiche, sulle coste si presentano solo nel periodo invernale.
Il livello di umidità è minimo, il che rende perfettamente sopportabili le alte temperature.
Il mare è sempre caldo, anche nei mesi invernali, caratteristica propria dei mari “chiusi”.

pulsante _rosso