Naama Bay, la città della vita notturna

Naama Bay, la città della vita notturna

Naama Bay è giustamente famosa per la sua vita notturna, principalmente concentrata nella zona affollata del mercato e dei negozi, dove convivono brillantemente il tradizionale e il moderno. Accanto ai caffè all’aperto e ai banchi tipici della tradizione araba si alternano nuove catene di fama internazionale, come Starbucks, Hard Rock Cafè, McDonald. Per chi ama la vita notturna c’è solo l’imbarazzo della scelta, senza contare che Sharm ha guadagnato un’enorme credibilità agli occhi dei nottambuli con l’apertura del celebre Pacha. E anche se non avete più 20 anni, perché rinunciare a una serata in discoteca? Il mattino successivo potrete sempre ritrovare il piacere di iniziare la giornata davanti a un‘abbondante colazione, prima di dedicarvi a qualche avventura escursione nell’aria fresca del Sinai. Approfittate della possibilità di visitare la regione con il mezzo più naturale possibile: a cavallo o a dorso di dromedario.Queste escursioni sono molto di più che una semplice occasioni per scattare belle foto: in compagnia di guide esperte e competenti avrete infatti la possibilità di raggiungere posti meravigliosi, che vi sembreranno lontani migliaia di chilometri (e anni) dai ritmi frenetici degli alberghi e dei locali notturni. Se invece delle escursioni a piedi preferite quelle sulle due o sulle quattro ruote, potrete scorrazzare tra aridi valloni in fuoristrada o in quad. Una delle escursioni più popolari è un safari in fuoristrada nel cosiddetto Canyon Colorato, che a occhio nudo o all’obiettivo di una fotocamera o videocamera offre stupendi panorami dai colori incredibili. In uno scenario deserti indimenticabile si percorrono profonde vallate di granito e arenaria dove il tempo, il vento, il sole e i mutamenti geologici hanno scolpito il paesaggio, creando forme e stupefacenti cromatismi surreali. Se pensate che in questo ambiente non ci sia vita, vi ricrederete: d’improvviso vi imbatterete in sorgenti d’acqua o in specie vegetali di cui probabilmente ignoravate l’esistenza… e nella quiete silenziosa che vi circonda farete un incontro speciale con uno dei tanti animali venuti a fare la vostra conoscenza.

Se desiderate assaporare più a lungo il gusto del deserto, potrete organizzare un’escursione con cena beduine, oppure pernottare sul posto una notte per godervi la pace del luogo. Anche per il pernottamento nel deserto avrete solo l’imbarazzo della scelta: dalla sistemazione più semplice in una vera tenda beduina al sacco a pelo sotto le stelle, che vi appariranno più brillanti che mai senza l’interferenza delle luci della città. Se invece non sapete rinunciare a una sistemazione di lusso, avrete a disposizione un accampamento di tende a cinque stelle!

Non lo ripeteremo mai abbastanza: il modo migliore di trascorrere le giornate qui è seguire i ritmi delle popolazioni che da secoli vivono in un paese caldo. Quando il sole è alto e scotta, non c’è nulla di meglio che godersi il mare, la sabbia e il paesaggio, ma il calar della sera è il momento giusto per socializzare, ritrovarsi nei locali e cenare in un buon ristorante.
Uno dei luoghi più animati è il viale sul lungomare a Naama Bay, affollato di turisti che passeggiano o se ne stanno seduti a godersi il passeggio.
I caffè, i ristoranti e i bar de lungomare sanno bene che i clienti hanno solo l’imbarazzo della scelta e quindi fanno a gara per offrire si turisti la massima convenienza e l’atmosfera più suggestiva.
Nel tardo pomeriggio, molti locali propongono l’happy hour, con due drink al prezzo di uno e stuzzichini vari.
I prezzi normali del cibo e delle bevande sono già ottimi rispetto a quelli delle altre località turistiche di fama internazionale. Se poi vengono addirittura dimezzati, questo spiega perchè in giro si vedono tante facce di turisti soddisfatti!

Scopri cosa fare sul Mar Rosso

One thought on “Naama Bay, la città della vita notturna

  1. Pingback: Cosa fare a Sharm El Sheikh