Ain Sukhna e Za’farana

Ain Sukhna e Za’farana

Ain Sukhna

La regione di Ain Sukhna, il cui nome significa “sorgenti calde”, si estende per circa 60 km lungo la costa del Golfo di Suez. Essendo la zona turistica balneare più vicina al Cairo, rappresenta un’altra meta molto popolare per i Cairoti. Situata in posizione strategica pe muoversi alla scoperta dell’Egitto, la regione di Ain Sukhna si trova a breve distanza in auto dal Cairo e rappresenta quindi il luogo ideale per chi voglia associare al soggiorno mare una visita alle Piramidi.

Un’altra opzione interessante è Porto El Sukhna, un nuovo complesso turistico di prim’ordine con bei campi da golf e spa (e sempre più meta preferita per le case di vacanza).  Grazie alle sue spiagge incontaminate e alle sue acque cristalline, Ain Sukhna è nota per la pesca di altura.

Essendo una regione turistica di recente sviluppo, Ain Sukhna è notevolmente meno costosa rispetto ad alcune delle destinazioni di più antica fama e chi sceglie questa meta resterà piacevolmente sorpreso da tutto ciò che è possibile fare e vedere in brevissimo tempo.

Za’farana

Za’farana è tra i principali centri al mondo per le immersioni subacquee, oltre a essere famosa anche per la pratica del windsurf e del kitesurf. Entrambe le località sono un punto di partenza ideale per andare alla scoperta di siti storici, come i monasteri del Deserto Orientale, tra cui l’antico Monastero di San Paolo e il Monastero di Sant’Antonio, il più antico monastero tuttora in attività del mondo, situato a breve sistanza dalle località turistiche della costa. Oltre alla possibilità di ammirare gli affreschi che decorano gli antichi edifici, i monasteri offrono ai turisti visite guidate e panorami mozzafiato.

punto_interrForse non lo sapevate

Da tranquillo villaggio che era, Za’farana si sta trasformando in uno dei più importanti centri al mondo per le immersioni subacquee. Il motore trainante della località sono naturalmente la scuola di sub, il negozio di sub e i safari subacquei, ma non mancano campi da tennis, spa, ristoranti e piscine.

Con le sue tre barriere vergini e le sue acque azzurre e limpide popolate da una fauna marina abbondante e variegata (delfini, tartarughe, barracuda e molte varietà di spugne e coralli), Za’farana è un luogo ideale da esplorare. Inoltre, essendo una località relativamente nuova rispetto ad altre, le sue coste sono disseminate di relitti, ora accessibili con escursioni subacquee di una giornata, ma un tempo raggiungibili soltanto con crociere sub.

Scopri cosa fare sul Mar Rosso